Progetti sociali - Rotary Distretto 2060

HAPPYCAMP DI ALBARELLA ‘LORENZO NALDINI’

UN SOGNO ROTARIANO DIVENUTO REALTA' CON L’HAPPYCAMP DI ALBARELLA


L’HappyCamp di Albarella è una gara di solidarietà che vede i rotariani del Triveneto impegnarsi per consentire una vacanza serena e spensierata ad una sessantina  di disabili oltre ai loro familiari e accompagnatori della durata di 15 giorni.

Per chi non conoscesse Albarella è un’isola in provincia di Rovigo di proprietà del Gruppo Marcegaglia con una magnifica struttura,  spiaggia, campi da golf, piscine, tennis, piste ciclabili, porto per imbarcazioni, dove molti privati possiedono delle ville, alcune meravigliose, sorvegliata da un apposito servizio 24 ore su 24.
Il nostro Distretto ha istituito l’HappyCamp di Albarella nel lontano 1989. Per la precisione questo HappyCamp ha avuto una sperimentazione nel 1981 e 1982 in Bassano del Grappa grazie alla particolare preveggenza dei Governatori Leo de Tassis e Giuseppe Leopardi si è ripresa nel 1989 con il Governatore Renato Duca per poi continuare ininterrottamente sino ai giorni nostri.
           
L’iniziativa, è figlia dell’intuizione e del grande cuore di Lorenzo Naldini

HAPPYCAMP DI ALBARELLA ‘LORENZO NALDINI’


L’HappyCamp di Albarella, ‘campus’ organizzato nel periodo tardo-primaverile per giovani diversamente abili, è l’interpretazione più autentica del concetto di solidarietà e di sollecitudine verso l’altro Uomo, la dimostrazione palese che con la buona volontà e la dedizione – mettendo in campo testa, cuore e mani – si può portare a compimento un’operazione di particolare valenza.

E' un ‘service’ organizzato sull'isola di Albarella, luogo incontaminato immerso nella natura dell’alto Adriatico, che merita di essere maggiormente conosciuto dai rotariani del Distretto per il suo alto significato e per i risultati tangibili conseguiti in più di 25 edizioni consecutive.

Chi non ha mai avuto modo di toccare con mano questo importante esempio di servizio, dovrebbe farlo almeno una volta: potrà, così, rendersi conto di quanto esso costituisca una testimonianza vera di spontanea disponibilità e di solidarietà senza retorica.

Progetti Sociali del Rotary Distretto 2060


I progetti sociali dedicati alla disabilità rappresentano il fiore all’occhiello del nostro Distretto.  Si tratta di quattro diversi HappyCamp, due nella tarda primavera e altri due a fine estate, che rappresentano l’interpretazione più autentica del concetto di solidarietà e di sollecitudine verso l’altro Uomo, la dimostrazione palese che con la buona volontà e la dedizione – mettendo in campo testa, cuore e mani – si può portare a compimento un’operazione di particolare valenza.

Il più anziano di questi, “Albarella”, vanta oggi ben 27 edizioni consecutive, seguito da “I Parchi del Sorriso” che si avvia alla sua nona edizione, Ancarano che si avvia alla quinta, e l’ultimo nato, “Villa Gregoriana” che ha appena completato la sua seconda edizione: tutti meritano di essere maggiormente conosciuti sia dai Rotariani del Distretto sia dai non Rotariani.

Presentazione del Progetto

Accesso area riservata

Registrati

Search

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione